• BeardaroundtheWorld

CHEFCHAOUEN, LA CITTA' BLU

Buongiorno viaggiatori! Quanto più il blu è profondo, tanto più fortemente richiama l'uomo verso l'infinito, suscita in lui la nostalgia della purezza e infine del sovrasensibile" Vasilij Kandinskij

Un viaggio alla scoperta della magica e misteriosa Chefchaouen, la città blu. Vi incanterà ad ogni angolo, con le sue vie suggestive e gli scalini blu del centro. Un vero gioiello di architettura: la Perla Blu del Marocco

è incastonata ai piedi delle vette del Rif che la proteggono. Pittoresca come poche, le sue strade emanano mistero e fascino antico. Si va a Chefchaouen per perdersi, per sognare..

lasciatevi guidare dall’istinto: non sbaglierete mai. Buona visione.


Foto BeardaroundtheWorld


Sul perché Chefchaouen sia dipinta di blu ci sono diverse teorie, alcuni sostengono che siano stati gli ebrei a dipingere le abitazioni per richiamare il colore blu del paradiso, secondo altri invece il motivo è puramente pratico: il blu funziona come repellente per le zanzare.

La città fu considerata per molti secoli un luogo sacro, fino agli anni '50 l'accesso alla città era vietato agli stranieri: è per questo motivo che oggi è ancora considerata come uno dei segreti meglio custoditi del Marocco. 

Foto BeardaroundtheWorld


Cosa ne pensate di Chefchaouen? Lasciateun commento in merito.

BeardaroundtheWorld

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

HARLEM