• BeardaroundtheWorld

BROOKLYN BRIDGE

Uno dei simboli di New York è certamente il Brooklyn Bridge, primo ponte sospeso della storia e vera e propria istituzione in città.

Dopo tanti anni di onorato servizio, il Ponte di Brooklyn fa ancora la sua figura, soprattutto la notte dal Brooklyn Bridge Park e da Empire Fulton Ferry Park.

Foto BeardaroundtheWorld


BROOKLIN BRIDGE PARK

Il lato migliore per è quello di Brooklyn perché naturalmente comprende anche la vista di Manhattan che rimarrà sullo sfondo. Il Brooklyn Bridge Park è un grande parco urbano che sorge sulle sponde dell’East River; si tratta di uno dei più imponenti progetti di riqualificazione che abbia mai interessato il distretto di Brooklyn. I moli che prima erano abbandonati ora hanno trovato nuova vita e, soprattutto nella bella stagione, la zona pullula di attività.

Foto BeardaroundtheWorld


ATTRAVERSARE IL BROOKLYN BRIDGE A PIEDI

Ai pedoni è riservata una delle due corsie centrali che sono sopraelevate rispetto alle corsie dedicate al traffico.

Considerate che il percorso è per la prima parte leggermente in pendenza per poi divenire leggermente in discesa nella seconda.

Tra tragitto e foto considerate un’ora e mezzo, senza andare di corsa.

Foto BeardaroundtheWorld


COSA VISITARE VICINO AL BROOKLYN BRIDGE

Sulla Sponda di Brooklyn troviamo due quartieri che non dovrebbero mancare nel vostro itinerario a New York City; sto parlando di Brooklyn Heights e di D.u.m.b.o. Il primo è un carinissimo quartiere residenziale che è abbastanza veloce da visitare ed è celebre per la sua Promenade che regala viste stupende sulla Lower Manhattan.

D.U.M.B.O.è piccolo ma le sue vie sono ricche di scorci da cartolina che hanno come protagonista il Manhattan Bridge (che sta appena più a nord del Brooklyn Bridge).

Foto BeardaroundtheWorld

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

HARLEM